Il piacere di stare assieme, attraverso relazioni autentiche, impegno e passione

 

Anche quest’anno si ripresenta portando con sé la voglia di incontro fra le persone, desiderose di trascorrere serate di divertimento con buona musica e ottima cucina, con approfondimenti dei tanti temi di attualità, di confronto politico e di condivisione e partecipazione a progetti di solidarietà.

L’incontro fra persone diventa comunicazione fatta di parole che si completano con un significato. Un linguaggio non solo come strumento, ma sostanza nelle dinamiche relazionali.
Oggi saper valorizzare e veicolare comportamenti onesti e autentici deve necessariamente, anche in politica, passare attraverso l’uso di parole adeguate, misurate, sincere e rispettose.

Avere la consapevolezza dell’impatto delle proprie parole sugli altri, dell’importanza di accompagnarle con uno stile nuovo, della necessità di usare la lingua in modo positivo e socialmente responsabile potrebbe permettere di riappropriarsi della capacità di dialogo critico, desideroso di interagire fruttuosamente con gli altri,
anche nel conflitto.

Questo viene vissuto dai tanti nostri volontari spontaneamente, con semplicità, attraverso il loro lavoro ed entusiasmo costante.

La realizzazione e la buona riuscita di questa bella festa dell’ Unità dell’Adda Martesana avvengono solo grazie alla messa in campo di impegno e passione, dell’apprezzamento e dell’interesse ad interagire con gli altri.

Quest’anno parte del ricavato della Festa verrà devoluto per PizzAut, un progetto del nostro territorio di inclusione per persone autistiche.
Trentadue giorni per condividere e costruire, insieme.

Alberto Fulgione Coordinatore PD zona Adda Martesana